Quello vero è uno solo.

Pizza arrotolata con verdure

PortataAntipastoDurataun paio d'oreStagionatura12-18 mesi
Acquista Online

Ingredienti

500 g farina “0”

1 uovo

1 cubetto di lievito di birra fresco

150 g di latte intero

3 peperoni rossi

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di capperi (piccoli), sotto sale

2 cucchiai olive nere (taggiasche)

1 uovo, per spennellare

olio extra-vergine di oliva, q.b.

sale fino, q.b.

100 g di Parmigiano Reggiano in scaglie

burro, q.b.

farina, q.b.

Preparazione

  1. All’interno di una piccola ciotola, far sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido. Intanto, su una spianatoia, impastare insieme uovo, olio e farina. Una volta che il lievito sarà completamente dissolto, unirlo all’impasto. Lavorare a lungo il composto, in modo da ottenere un impasto liscio e omogeneo. Incidere una croce sulla pasta e lasciare lievitare per almeno 2 ore (finché il volume dell’impasto non raddoppia).

  2. Mettere a bagno i capperi, avendo cura di cambiare l’acqua 2-3 volte, in modo da fargli perdere la sapidità. Lavare i peperoni e farli cuocere in forno per 10 minuti a 180°, per far sì che possano essere pelati con facilità. Intanto snocciolare le olive. Quindi, pelare i peperoni, tagliarli a listarelle e saltarli in padella assieme ad un filo d’olio e uno spicchio d’alio. Aggiungere, poi, le olive e i capperi ben strizzati. Intanto scagliare il Parmigiano Reggiano. Mettere la pasta lievitata su una spianatoia e tirare una sfoglia molto sottile. Ricoprirla con peperoni, capperi e olive e scaglie di Parmigiano Reggiano. Arrotolare la pasta e chiudere per bene le estremità del rotolo. Spennellarlo con un uovo sbattuto e adagiarlo su una teglia imburrata e infarinata. Far lievitare per mezz'ora. Infine, cuocere per 50 minuti a 170° C.

Consigli: È possibile tirare l’impasto con l’aiuto di una macchina per pasta, unendo in seguito le strisce con un mattarello.

Ricetta di Silvana Ghillani

Completa il tuo menù